rss facebook youtube

LOCANDINA 1

 

locandina corso per buttafuori

 Sportello InformaLavoro on line 

 

Il Comune di Trapani contempla, tra i propri fini istituzionali, anche quello di  assistenza e solidarietà verso le fasce più deboli e bisognose. Per tale finalità ha finanziato il progetto AURORA, il cui  fine è:
  • Qualificare ed ampliare gli interventi educativi e culturali a supporto dell’ integrazione scolastica di bambini e giovani in   situazione di disagio, attraverso percorsi mirati ad una ottimale e costante fruizione dei percorsi scolastici.
  • Realizzare  attività che facilitano la comunicazione, gli apprendimenti e la vita scolastica.
  • Attuare proposte educative flessibili, rispondenti a bisogni diversificati dei bambini e delle famiglie.
  • Promuovere una crescita personale che consenta il reinserimento  nel contesto socio-familiare di appartenenza.
  • Lavorare con le motivazioni del minore e sviluppare la loro progettualità.
  • Educare alla legalità e ai valori, nel rispetto della cultura di provenienza.
  • Coinvolgere il minore in esperienze di formazione che lo rendano protagonista del proprio percorso di vita.
  • Favorire il confronto con il mondo degli adulti attraverso la condivisione di momenti esperienziali significativi.

Il progetto viene realizzato per 5 giorni la settimana, dal lunedì al venerdì, dalle 15:30 alle 19:30. Le prestazioni cui ruota sono il sostegno post-scolastico  ed il servizio socio-educativo minori.


Il tutto prevede fasi analitiche specifiche quali:

  • Attuazione di interventi educativi volti a garantire il diritto all’educazione, all’istruzione e all’inserimento scolastico .
  • Facilitare la conoscenza dell’ambiente scolastico.
  • Facilitare la conoscenza e la partecipazione alle attività di laboratorio.
  • Instaurare un rapporto di fiducia, facilitando così le relazioni sociali del ragazzo  con i   compagni e con gli adulti.
  • Agevolare l’apprendimento.
  • Motivare l’interesse.
  • Facilitare l’integrazione dei ragazzi nelle attività di piccolo e grande gruppo.
  • Accrescere l’autostima e la fiducia in sè stessi.
  • Favorire rapporti di scambio e confronto tra scuola e famiglia.
  • Basare l’aspetto educativo sull’asse affettivo – relazionale


L’elemento di coesione delle diverse direttrici sovra esposte  è rappresentato da figure operative in grado di esercitare una mediazione costante all’interno del contesto organizzativo e relazionale della scuola.